IN PRINCIPIO FU LA MODA

Il viaggio ha inizio…

Firenze, Pitti .
“La bellezza salverà il mondo“,  proclamò un  Principe  innamorato dalla propria Fortezza al mondo .
Le armi furon deposte per dar udienza dell’ originale creazione tutta, alle danze .
Così i potenti di ogni regno,  fecero a gara per imprimer nell’ unicum il proprio vittorioso segno.

Presta orecchio sol a ciò che non ti vien detto…

Un refolo di vento spalancò all’ occhio la via del sogno… Guardiani Atelier

La fantasia prese così il potere di eleggere  una sublime  tecnica a proprio consigliere .
Perché sol chi tra mille indugi opterà per infranger i propri limiti con ardire, si impossesserà delle chiavi del vero percepire.
Così  gli artisti divennero Re del propri destini, fedeli unicamente al proprio assurger  nella propria favolosa leggenda a divini …
Pensieri Coronati… Move Officine Del Cappello

Un amletico dubbio in attesa di spiccar il volo… Move Officine Del Cappello

Un soldo per i tuoi pensieri…. Move Officine Del Cappello

Non frapporti fra il drago e la sua ira…
I bastioni di Orione…

Bottino di guerra o dono di Cesare?.. Goti
Strumenti dalla precisione chirurgica o nobili elementi d’argento che si assopiscono sulla pelle?.. Goti

La cotta non ti serve mio nobile cavaliere giacchè a te stesso sei nemico… Goti

L’ ambrosia celebra la sconfitta di Marte… Goti

Cosa non è una corona se non un copricapo?.. Goti

Biglie per gli avicola, armi per gli stolti… Goti
Una lanterna sontuosa illumina doni preziosi… Goti
Primigenie fruscianti alchimie… Fabbrica Lenta
Tattile sensualità… Fabbrica Lenta
ph. Enrico Marzico

IL CANTICO DEI QUANTI

ph. Miki Garzilli


Un alchimista delle melodie impossibili si aggirava in una foresta di simboli .
Voci indistinte, poi manipolate, assurgevan al ruolo di ipnotiche, fascinose onde fatate  .
Energie profonde e penetranti trasformavano le vibrazioni sonore in sogni, captando l’ animus della moltitudine delle genti agli esperimenti presenti .
Poi un giorno,  decriptato del pentagramma il silenzio,  il genio silvestre si fece assenza tramutandosi in Stella…